venerdì 26 ottobre 2012

RINGO DI CASA MIA

Eccomi qua con una nuova ricetta per i miei bimbi, che sono golosissimi di biscotti ringo, ma visto che io sono sempre molto restìa a comprare le merende confezionate, ecco che ho realizzato i ringo che poi ho personalizzato con le lettere dei loro nomi: BRYAN e KEVIN.

Ingredienti (dose per 20/24 biscotti):
1 bacca di vaniglia
200 gr di farina
50 gr di fecola
100 gr di burro morbido
100 gr di zucchero a velo
1 cucchiaino di lievito x dolci
50 gr di cacao in polvere
1 uovo intero
1 tuorlo

per la crema alla vaniglia:
1 bacca di vaniglia
100 gr di burro morbido
250 gr zucchero a velo


UTENSILI UTILIZZATI
foglio pasticceria
supermattarello
foglio in silicone
speedy chef

Ho impastato tutti gli ingredienti per la frolla tenendo a parte il cacao ho
 creato una palla, lavorata velocemente, divido in due l'impasto, una la metto a riposare in frigo mentre all'altra aggiungo il cacao e poi anche questa a riposare.
La pasta dovrà riposare un'oretta per raggiungere la consistenza giusta per poi stenderla.
Preparo la crema di vaniglia:
inserisco burro, vaniglia e zucchero a velo, nello speedy chef, fino ad ottenere un composto spumoso e compatto, inserisco la crema nella pallina decorì e lascio riposare in frigorifero.






Accendo il forno a 180°C, mentre con il supermattarello (riempito con acqua fredda) stendo i due impasti e taglio la pasta del diametro di cm 4/5. Ho preso le lettere che di solito uso nella lavagnetta magnetica di mio figlio, e quindi ho dovuto adeguare il diametro del biscotto alla lettera da stampare, per imprimere la R di ringo, ma visto che Bryan sta imparando a scrivere il suo nome, allora ho scritto sia il suo nome per esteso, sia quello di Kevin.
  
Poi li metto distanziati nel foglio in silicone, a sua volta appoggiato alla griglia del forno, quando sono tutti sistemati inforno per 7 minuti a 180°C
Lasciamo raffreddare e poi mettere una noce di crema alla vaniglia su un biscotto e mettere l'altro premendo leggermente.
Quando si presentanto, sono molto carini, se messi in vassoio alternando uno con la faccia cioccolato e il successivo con la vaniglia _ tipo scacchiera_
I bimbi ne andranno pazzi.

Due parole sugli utensili che ho utilizzato
il super mattarello tupperware
E' unico nel genere, in quanto è possibile riempire il mattarello di acqua calda o fredda, si chiude poi con il tappo a vite. Ha una lunghezza adatta per ogni tipo di pasta, è lungo 50 cm.
Ha una larghezza tale da ridurre al minimo gli sforzi con le sue lunghe e argonomiche impugnature in pochi gesti abbiamo una pasta spianata. Si possono riumuovere le impugnature per un'accurata pulizia, oltre poterle utilizzare per creare dei cannolini o delle tegoline sagomate.
Vi consiglio di riempire il supermattarello con acqua fredda per stendere impasti a base di burro che si devono mantenere freddi durante la lavorazione; mentre inserire acqua calda per tutti gli impasti lievitati come piadina, pizza, brioche o pasta x pane, così non si interrompe la lievitazione anche durante la stesura della sfoglia.    ****** INDISPENSABILE ******

Foglio pasticceria
Il foglio pasticceria fantasia ha le dimensioni utili per fare sia torte salate, dolci, piadine ecc misura cm 64x46 Ha un'ampia superficie di lavoro, il lato antiscivolo per immobilizzare il foglio sul foglio di lavoro, è utile pulirlo e inumidirlo per poterlo far aderire al piano di lavoro. Ha una grafica che permette di misurare il diametro, avendone 4 a disposizione, inoltre il puntinato forma dei quadrati da 5x5cm, che mi permette eventualmente di "misurare" la sfoglia.
Il cerchio centrale corrisponde allo stampo rotondo incluso il bordo.
Per ultimo ma non meno importante, la superficie satinata evita di infarinare eccessivamente il foglio.
Si può riporre arrotolato attorno al supermattarello.... per avere anche un risparmio di spazio.
Non idoneo come tagliere e non utilizzare come tovaglietta NON LAVARE IN LAVASTOVIGLIE.



Supermatterello

15 commenti:

  1. Ciao Cluadia, complimenti per il blog ricco di novità e passione.
    da oggi faccio parte dei tuoi lettori fissi e ti seguirò
    se ti va di passare dal mio blog ecco il link
    http://cookingwithdavid2012.blogspot.it/
    Ciao Davide

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Davide per esserti unito al mio blog, sicuramente passo dal tuo per vedere i tuoi esperimenti culinari!!!!! sicuramente + riusciti dei miei!
      Grazie e a presto

      Elimina
  2. che buoni!!!!!!! ce n'è un cestino per la nostra merenda??????
    PS hai per caso cambiato indirizzo del blog, mi ha fatto un numero strano blogspot, anche se in questi giorni sta dando qualche problema:-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao, se passi in romagna te ne preparo un cestino!!!
      Ho cambiato nome gia da un mesetto!!!
      IL NUOVO BLOG SI TROVA:
      www.cucinaperamore.blogspot.com

      Elimina
  3. Ciao Claudia, complimenti per questi biscotti! I tuoi bambini saranno felici per queste meraviglie.
    Comunque se ti fa piacere potresti partecipare al mio contest, il tema è dedicato alle ricette per bambini, prova a dare un'occhiata!
    Ciao e buon week end

    RispondiElimina
  4. This type of food is so fulfilling.

    RispondiElimina
  5. me la sono segnata subito! Claudia ma sono dei biscotti golosissimi!ciao, buona serata!

    RispondiElimina
  6. mi ci vorrebbe proprio un buon biscotto!

    RispondiElimina
  7. Ma sei veramente brava, anche le letterine impresse. Complimenti!!!Se ti va di passare da noi, c'è una sorpresa per te. Spero ti faccia piacere.Ciao.

    RispondiElimina
  8. sono bellissimi e dev'essere delizioso complimenti magari fossi brava come te!

    RispondiElimina
  9. Ciao Claudia oggi ho pubblicato la ricetta delle meringhe con i prodotti tupperware, se ti va di passare, buona domenica

    RispondiElimina
  10. Bellissimi Claudia! Uno spettacolo.
    Devo copiarmi la ricetta perché a casa andranno a ruba.
    Ottima idea.
    Ciao
    ALice

    RispondiElimina
  11. sembrano buonissimi, mi segno le dosi e li provo!

    RispondiElimina

Lascia un tuo commento, sarò felicissima di leggerlo!!
Ciao Claudia