mercoledì 10 ottobre 2012

Calamaretti ripieni

Eccomi con un'altro secondo di pesce... I CALAMARI RIPIENI  cotti in padella.

INGREDIENTI:
450 gr di calamari
100 gr di pane raffermo
1 spicchio d'aglio
1 cucchiaio di prezzemolo tritato
sale
pepe
olio evo
latte qb


UTENSILI UTILIZZATI:
Turbo chef tupperware
Grattugissimo tupperware
Padella chef


tegame chef tupperware diam. 24 cm
Pallina decorì
Pinze tecna tupperware


PROCEDIMENTO:
Pulire i calamaretti, fare soffriggere i tentacoli dei calamaretti una volta puliti sciacquati e tritati finemente.
Intanto le sacche dei calamari lasciarli in ammollo nel latte tanto da coprirli completamente, per circa mezz'ora.
Questo procedimento aiuta a fare ammorbidire i miei calamari e non renderli gommosi.





Poi preparare il pangrattato, tagliando a pezzetti piccoli il pane raffermo e grattugiarlo con il grattugissimo tupperware, fino ad ottenere la quantità necessaria.

GRATTUGISSIMO: grattugia e trita, è un utensile eccezionale, per grattugiare parmiggiano, cioccolato, carote e anche per tritare frutta secca come mandorle, noci, nocciole.
GRATTUGISSIMOHa un capiente recipiente a forma triangolare che agevola il trasferimento del trito, provvisto anche di sigillo, così se grattugiamo in più possiamo conservarlo benissimo nella base del notro grattugissimo.
La lama conica è in acciaio inossidabile, si può mettere tutto in lavastoviglie tranne la lama, in lavastoviglie è sempre sconsigliabile mettere le lame inox, in quando perdono rapidamente l'affilatura, è quindi totalemente smontabile, per facilitare la pulizia.
Ha i piedini antiscivolo, così quando grattugiamo, non dobbiamo rincorrerlo per tutta la cucina, ma rimane tutto stabile e immobile.

Poi ho condito la farcitura dei mie calamari con pangrattato, aglio tritato, tentacoli cotti, sale e pepe.
HO preso le sacche e le ho riempite per metà sacca ed ho sigillato con uno stuzzicadenti per chiudere la bocca. Per riempire le sacche facilmente ho utilizzato la mia pallina decorì minimax, il composto l'ho reso abbastanza cremoso aggiungendo il latte per ottenere la giusta consistenza.

Pallina Mini MaxPallina decorì è ideale per decorare, farcire dolci o salati, facile da assemblare e ancora più semplice intercambiare il beccucci, in dotazione ce ne sono 5, bocchetta a stella stretta, stella larga, nastro, tonda a tubo.





Per farcire i mie calamari ho tuilizzato la stella larga.
Per la cottura, molto veloce, ho preparato una padella con 3 cucchiai di olio, e quando ben caldo ho aggiunto i miei calamari, con una bella spruzzata di vino bianco, che ho lasciato evaporare, poi aiutandomi con le pinze tecna ho rigirato agginto un pizzico di sale e dopo circa 2 minuti erano già pronti.
Attenzione i calamari, come seppie e totani, non devono avere una cottura lunga, altrimenti diventano gommosi.


 

19 commenti:

  1. che buono! questi accessori mi sembrano davvero utili soprattutto quello per grattugiare...spesso x la frutta secca uso il trita tutto ma non mi piace sempre il risultato...dove posso cercarlo?grazie a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Ilenia, io sono consulente culinaria di tupperware, se vuoi te lo posso fornire io, il grattugissimo costa 44,50, e li vale tutti!!!! Ovviamente è coperta dalla garanzia di qualità tupperware!!!
      la mia email è claudia.rudy@alice.it
      Ciao claudia

      Elimina
    2. a mia sorella si è rotto un pezzo della gratuggia e ha dovuto comprare il ricambio, le hanno detto che non è in garanzia ... stesso problema l'ha avuto una sua amica sono in 2 e non è un problema di qualità? con quello che costano ...

      Elimina
  2. che buoni questi calamaretti...una vera delizia..complimenti cara

    RispondiElimina
    Risposte
    1. i miei marito e figli li hanno spazzolati.
      grazie ciao

      Elimina
  3. Buonissimi!!!! Ottimo piatto!!!
    Un bacione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille tina, sempre gentilissima.. saluti

      Elimina
  4. buonissimi i calamari!io li faccio diversamente ma la tua ricette mi piace molto, grazie!

    RispondiElimina
  5. Ciao Claudia, anche se ho la febbre a 38° i tuoi calamari ripieni mi hanno fatto venire l'acquolina in bocca!!!
    Ottima ricetta che copierò sicuramente! Bellissimi anche gli accessori che hai usato, complimenti!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi auguro che tu ti riprenda al + presto, e sono felice ti piacciano i miei calamari.
      Auguri Claudia e grazie x essere passata!!!!

      Elimina
  6. Che buoni i calamari preparati così!!! E grazie per la tua visita, da oggi ti seguo con piacere!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi fa molto piacere. che bello trovare tanti foodblogger amici di commenti!!

      Elimina
  7. che buoni i calamri ripieni......mi piacciono molto....anche io li faccio cosi'!!!!!
    e come sempre....scopro grazie a te le novita tupperware!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. domani pubblico anche le offertissime tupperware di ottobre!!! a presto

      Elimina
  8. I calamari ripieni sono la mia passione, grazie per il suggerimento del latte, non lo sapevo che li ammorbidisse. Sono veramente invitanti, ti faccio i miei complimenti.Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie mille, quello del latte è un'astuzia strappata come confidenza da mio fratello chef. ps non è mai stato generoso nello svelare le sue ricette o consigli

      Elimina

Lascia un tuo commento, sarò felicissima di leggerlo!!
Ciao Claudia